Sintesi delle prestazioni


Volete sapere quali prestazioni vengono da noi erogate in caso di invalidità o di decesso.

Informazioni importanti


La panoramica successiva descrive quanto segue:

  • Prestazioni della Fondazione istituto collettore LPP nell’assicurazione obbligatoria per disoccupati
  • Criteri per ricevere le prestazioni

Prestazioni in caso di invalidità

Rendita di invalidità

La rendita di invalidità si basa sulla somma degli averi di vecchiaia all'inizio dell'assicurazione obbligatoria e sugli accrediti di vecchiaia da erogare in futuro, non soggetti a interessi fino all'età pensionabile ordinaria. L’ammontare della rendita di invalidità dipende inoltre dal grado di invalidità:

  • A partire dal 70% di invalidità si ha diritto all’intera rendita
  • Almeno il 60%, ma meno del 70%, dà diritto a tre quarti della rendita
  • Almeno il 50%, ma meno del 60%, dà diritto alla metà della rendita
  • Almeno il 40%, ma meno del 50%, dà diritto a un quarto della rendita
  • Un’invalidità inferiore al 40% non genera alcun diritto alla rendita

Sussiste il diritto a una rendita di invalidità se è presente una decisione dell'AI passata in giudicato. Viene a meno se chi percepisce la rendita raggiunge l’età pensionabile ordinaria, muore o se non sussiste più il diritto a una rendita di invalidità dell'Assicurazione federale per l’invalidità(AI).

In base ai regolamenti giuridici, le prestazioni dalle diverse assicurazioni sociali non devono superare insieme il 90% del reddito mancato a causa dell’inabilità al lavoro. In caso contrario le prestazioni della previdenza professionale vengono ridotte di conseguenza.

Rendita per figli di invalidi

La rendita per figli di invalidi viene erogata per i figli di una persona assicurata invalida fino al loro 18° anno di età o, se il figlio studia ancora, fino al 25° anno di età ed è pari al 20% della rendita di invalidità.

I pagamenti iniziano e terminano con il prelievo della rendita di invalidità dalla previdenza obbligatoria.

Prestazioni in vecchiaia

Nella previdenza obbligatoria per i disoccupati non sono assicurate prestazioni di vecchiaia.

Prestazioni in caso di decesso

Le prestazioni per i superstiti riguardano quanto segue:

  • Rendite per i partner superstiti di matrimoni o di unioni domestiche registrate attuali o precedenti e
  • Rendite per orfani per i figli superstiti

Il loro ammontare si base sull’indennità giornaliera assicurata dell’assicurazione disoccupazione e sull’ammontare degli averi di vecchiaia obbligatori all’entrata della persona assicurata nell’assicurazione obbligatoria.

La rendita per orfani viene erogata per i figli della persona deceduta fino al loro 18° anno di età o, se il figlio studia ancora, fino al 25° anno di età.

In base ai regolamenti giuridici le prestazioni dalle diverse assicurazioni sociali non devono superare insieme il 90% del reddito mancato a causa del decesso. In caso contrario le prestazioni della previdenza professionale vengono ridotte di conseguenza.

Pagamenti delle rendite

Le rendite vengono liquidate anticipatamente su base trimestrale (rispettivamente il 5° giorno del primo mese del trimestre).

Vi preghiamo di comunicarci immediatamente eventuali modifiche delle vostre coordinate bancarie o del vostro indirizzo in modo da poter evitare ogni interruzione nel pagamento delle rendite.

Abbiamo bisogno dei seguenti dati:

  • Le vostre coordinate bancarie attuali (incl. codice IBAN e SWIFT)
  • Il vostro indirizzo attuale

Gli stessi dati devono esserci presentati se, in quanto titolari della rendita, avete la residenza all’estero.

Vi preghiamo di prendere nota di quanto segue: Possiamo effettuare i pagamenti relativi alle rendite all’estero solo se conosciamo i dati precisi e completi di chi deve ricevere il pagamento. Se questi dati non sono corretti e non possiamo pertanto effettuare i trasferimenti, la liquidazione viene effettuata su un conto dell’assicurato in Svizzera.

Al posto della rendita in oggetto viene pagato il capitale nei seguenti casi:

  • Rendite di invalidità che sono inferiori al 10% della rendita AVS minima
  • Rendite per il coniuge che sono inferiori al 6% della rendita AVS minima
  • Rendite per orfani o per figli di invalidi che sono inferiori al 2% della rendita AVS minima

Se si fa valere il diritto alla rendita chiedendo l’erogazione della prestazione sotto forma di capitale, non sussistono più altri diritti nei confronti della Fondazione istituto collettore LPP.

Prolungamento della copertura

Una volta usciti dall’assicurazione obbligatoria per disoccupati rimanete assicurati per un mese presso la fondazione istituto collettore LPP contro i rischi di invalidità e decesso. Se iniziate prima un nuovo rapporto di lavoro, l’obbligo di copertura viene trasferito al nuovo istituto di previdenza.

Contatti


Fondazione istituto collettore LPP
Assicurazione di rischio per disoccupati
6501 Bellinzona